Sito econnet



 11 dicembre 2018


Conosci davvero tutti i tipi di attacchi trasmessi via e-mail?
La posta elettronica può essere un veicolo di minacce gravi come:
● il phishing, che mira al furto di credenziali e informazioni riservate;
● lo spear-phishing, che usurpa l'identità di un collega con lo scopo di indurre trasferimenti e condivisione di dati;
● il malware, per compromettere la sicurezza del sistema informativo.

Tuttavia, esistono altre minacce che assumono la forma di una e-mail di marketing legittima.

Lo spam ingannevole: l'attacco indolore che utilizza le metodologie del marketing


Lo spam ingannevole è un'e-mail che si spaccia come messaggio di promozione, utilizzando i codici grafici e il vocabolario della tipica e-mail di marketing.
Lo spam ingannevole non contiene allegati o collegamenti fraudolenti e ha l'unico scopo di monetizzare la tua visita a un sito remoto.
Nel caso dello spam ingannevole, l'obiettivo è quello di farti visitare un sito web in cambio di una remunerazione, possibile grazie alla tecnica del "marketing di affiliazione".
L'autore di questa ingannevole campagna di spam verrà così ricompensato con una percentuale del prezzo del servizio scelto.

Quali possono essere allora i maggiori danni causati dallo spam ingannevole?

Il volume di e-mail che adotta questo tipo di strategia viene calcolato in milioni per ogni mese. Oltre al fatto che questo tipo di campagna non richiesta viola le regole del GDPR, il problema con questo tipo di e-mail risiede nello spazio di memoria occupato e nella sua elaborazione.
Con l'aumento delle dimensioni degli account di archiviazione della posta elettronica, la maggior parte degli utenti non impiega il tempo a sopprimere le e-mail prive di interesse e memorizza così questo tipo di messaggio indefinitamente fino alla saturazione dello spazio disponibile.
Questo significativo volume di e-mail viene quindi gestito dalle imprese, aumentando i costi di archiviazione e larghezza di banda e rallentando le procedure di elaborazione come l'indicizzazione dei contenuti.

Per combattere lo spam ingannevole occorre segnalare queste mail come spam

e dotarsi di uno strumento efficace di controllo della posta come Vade Secure.

Vade Secure è un sistema di protezione della posta che sfrutta un motore euristico, l'intelligenza artificiale e altre tecniche analitiche per identificare e-mail, URL e allegati malevoli, nonché tentativi di falsificare l'identità di colleghi.

Richiedi un'offerta per una protezione completa della posta con Vade Secure




seguici su twitter seguici su facebook seguici su Linkedin